MIGUEL BOSE' TRA 'MITO' E REALTA'

Blog/Gruppo/Pagina

Miguel 'ieri' e 'oggi' (scegli video, clicca play e...)

Miguel 'ieri' e 'oggi' (scegli video, clicca play e...)

Miguel 'ieri' e 'oggi' (clicca play e...)

giovedì 8 ottobre 2015

Miguel Bosé in concerto a Morelia-Messico



Miguel Bose: 'Ora sono molto più vicino ai miei figli e questo è inestimabile'
Il cantante spagnolo Miguel Bosé, che oggi inizia la seconda fase delle sue performances in Messico con Amo Tour, ha detto che il titolo dell'album per il suo tour è "molto positivo, che non è male per il momento che stiamo vivendo" . In una conferenza stampa a Città del Messico, l'interprete ha parlato della sua musica, le sue tre nomination ai Latin Grammy Awards, la politica e la sua famiglia. In particolare dei suoi quattro figli, confessando che per i primi due è stata una"tortura"in quanto il 90% del tempo è stato in America per lavoro e "sta male", separato da loro, che hanno  anche sofferto per la sua assenza. Pertanto, ha detto, ha preso la decisione molto tempo fa di trasferirsi con i quattro figli a Panama, un luogo molto ben collegato con il resto del continente, e il mondo, che gli permette di "guadagnarne in qualità familiare", perché le distanze non sono così lunghe. "Sono molto più vicino e questo non ha prezzo", da quando ho deciso intraprendere questo progetto ", che dopo la musica è il più importante della mia vita", ha detto scherzando, poi " sono un po 'nonno papà".

Stasera, alle 20,30 (ore 4,00 del mattino in Italia) il primo dei concerti a Morelia (Messico)  presso Plaza Monumental

I successivi, in Messico saranno:
10 ottobre – León – Messico – Poliforum
13 ottobre – San Luis Potosí – Messico – EL DOMO SLP
15 ottobre – Veracruz – Messico – World Trade Center
17 ottobre – Villahermosa – Tabasco – Messico – Teatro al Aire Tabasco 2000
20 ottobre – Città del Messico – Messico – Auditorio Nazionale
21 ottobre – Città del Messico – Messico – Auditorio Nazionale

Segnalo anche il video della conferenza stampa

https://youtu.be/EBLDm2eICSQ?list=PLn6UXMNGP26jiZH-J2GfdE_3Iiofzteyw




Nessun commento: