MIGUEL BOSE' TRA 'MITO' E REALTA'

Blog/Gruppo/Pagina

Miguel 'ieri' e 'oggi' (scegli video, clicca play e...)

Miguel 'ieri' e 'oggi' (scegli video, clicca play e...)

Miguel 'ieri' e 'oggi' (clicca play e...)

lunedì 31 ottobre 2016

Meritato riconoscimento a Miguel Bosé : la Comunità di Madrid gli conferisce la Medaglia Internazionale alle Arti


Oggi il Consiglio direttivo ha approvato di conferire la Medaglia Internazionale delle Arti a Miguel Bosé. Con questa medaglia, Madrid riconosce i meriti delle persone e delle istituzioni di rilevanza internazionale nel campo delle arti, le cui creazioni hanno contribuito a diffondere la regione come riferimento culturale. Il presidente della Regione, Cristina Cifuentes, ha detto oggi alla conferenza stampa del Consiglio direttivo che Miguel Bosé è "una delle figure più importanti nel panorama della musica pop in Spagna e conserva una lunga carriera di oltre 40 anni sul palco con successi musicali dal suo primo album fino ad oggi ". "Se aggiungiamo sfaccettature di attore e conduttore televisivo, possiamo dire senza ombra di dubbio che Miguel Bosé è un artista completo e una delle grandi icone della cultura pop spagnola. Ha unito questo ruolo con una grande opera di beneficenza e in difesa delle numerose cause sociali " ha aggiunto Cifuentes.

 COMPLIMENTI A MIGUEL!  Noi che lo apprezziamo siamo onorati di seguirlo, diffonderlo ed amarlo.

venerdì 28 ottobre 2016

mercoledì 26 ottobre 2016

Lunas del Auditorio XV Anniversario

A questo link si potrà seguire la diretta di 'LUNAS DEL AUDITORIO' in Città del Messico dove Miguel si esibirà con Fonseca.

Tappeto rosso a partire dalle 17,30, orario Messico e ore 00.00 in Italia



sabato 15 ottobre 2016

Miguel Bosè al concerto "Rise Up As One", oggi a San Diego




Evento musicale specialissimo, oggi, 15 ottobre 2016!
 'RiseUp As One', un concerto a San Diego che celebrerà la diversità e l'unità negli Stati Uniti.
Alcuni degli artisti più popolari tra i latini come Miguel Bosé, Juanes, Alejandro Sanz, Carlos Vives, Julieta Venegas, Natalia Lafourcade, Fonseca e molti altri, saranno i  protagonisti .
'RiseUp As One' si trasmetterà dal vivo  in spagnolo su Univision e in inglese su Fusion. dalle 19:00 alle 22:00, ora dell'est (dalle 16:00 alle 19:00 , ora del Pacifico). In EUROPA sarà visibile dalle 01,00 alle 04,00.

QUI alcuni momenti delle prove:







Ecco alcuni link cui collegarsi per l'Evento:

qui la diretta di UNIVISION da  YOU TUBE :

https://www.youtube.com/watch?v=sS_lP8aM6yA

Uforia Music
https://www.facebook.com/uforiamusic/?fref=nf&pnref=story

MIGUEL BOSE'  INVITA AD UNIRCI con hashtag #RiseUpAsOne all'Evento

https://twitter.com/BoseOfficial

Miguel Bosé e i suoi splendidi 60 anni. Viva la 'madurez'!

"... ho 60 anni?? mah..! la mia testa ne ha 20.Certamente a 92 anni avrò male alle ginocchia e non potrò ballare 'Bandido'... ma c'è gente che alla nostra età è 'morta dentro'.. Di sicuro non sono in vena di fare pazzie.. le ho già fatte. Però l'età non me la 'sento' "


"...queste rughe sono segno di tanti sorrisi, risate. mi incantano e mi incanta aver raggiunto sicurezza, criterio, lucidità e l'essere 'anziano' ti dà a possibilità di trovare soluzioni per molte cose.."



venerdì 14 ottobre 2016

La 'densa' e 'intensa' promozione del MTV UNPLUGGED di Miguel Bosé a Madrid e Conferenza stampa in Messico

Beh,,, QUESTO è 'IL MIO' :) 
Augurandomi che esca in Italia e che si possa valutare 'quanto' vende da noi...




Premesso ciò...

Nel giro di quattro giorni lo abbiamo visto e ascoltato in radio e TV di Madrid e poi 'di volata'  in Messico per promuovere il disco ma anche per sensibilizzare in merito al voto latino per il futuro delle Americhe.
Miguel non si ferma mai! Ed è questo il Miguel che apprezziamo ed ammiriamo.

In conferenza stampa in un hotel madrileno ha spiegato ai numerosi 'media' presenti che si è avvalso della collaborazione di  21 musicisti che hanno trovat nuove forme ed arrangiamenti  per le 16 canzoni classiche di Miguel tra cui, ad esempio, la rilettura di "Amante bandido" che ora si avvicina alla nota  "Karma Chameleon" di Culture Club.

Domanda: È appena uscito il suo ultimo lavoro, In cosa, con MTV Unplugged, si distigue Miguel Bosé dopo quasi 40 anni di carriera?
-Da niente. Al contrario, mi sono amplificato. È solo un album per il quale non potevo utilizzare niente di elettronico,solo suoni puri. Inizialmente mi preoccupava  perché non ho mai fatto concerti in acustico. Me l'avevano proposto due volte, ma ora  mi sono visto con sufficiente bagaglio per affrontarlo. È qualcosa di differente. Benché mi dicano che, qualsiasi cosa faccia, suonerà sempre 'Bosé'.
Giornale  La Razón



"E è stato ora, con quattro figli, 60 anni di vita e 40 di carriera, quando Bosé si è visto "maturo, sicuro e pronto" . Per trasformare in "organico" il suono "informatico" che è il suo 'distintivo'. Ci "sono state prima occasioni, ma avevo paura. Temevo di perdere la mia identità. Solo quando Nicolás Sorin, il mio produttore di Cardio, mi ha suggerito dei percorsi  ho perso l'ossessione di compararmi con me stesso e mi sono sentito pronto ", spiega. Il risultato, un video ed un disco inciso in maggio in Messico,uscito dopo un anno e mezzo. Il tempo necessario per quadrare la sua agenda e quella degli invitati.

'Estaré' è un pensiero per i miei bambini. Affinché capiscano chesono stati figli fortemente desiderati dal loro papà "
Giornale El País


A 'El Hormiguero'







Intervista in TVE1 nel programma"la Mañana"




QUI un 'riassunto' della conferenza stampa in Messico di ieri, 13 ottobre

venerdì 7 ottobre 2016

Miguel Bosè ospite a ' Los Latin America Music Awards' e l'uscita dell'Unplugged






Qui, all'inizio, l'esibizione di Miguel




...........................................................................................................................


Sempre nella nottata la messa in onda dell'Unplugged , e a partire da oggi, in vendita su tutte le piattaforme digitali e in vari negozi-Fnac, Corte Ingles...http://miguelbose.com/



giovedì 6 ottobre 2016

Miguel Bosé, Juanes, Alejandro Sanz e Carlos Vives parteciperanno ad un concerto nella frontiera dell'USA


Figure della musica latina, tra esse Miguel Bosé, Alejandro Sanz, Carlos Vives, Juanes e Julieta Venegas, parteciperanno ad un concerto per la "diversità ed unità" che si celebrerà nella frontiera tra  Stati Uniti e Messico il prossimo 15 di ottobre.

Il concerto "RiseUp asse One", un "evento musicale bilingue" che si attuerà nella città confinante di San Diego in California, si trasmetterà dal vivo, da una  costa all'altra statunitensi, in inglese ed in spagnolo, come ha segnalato il gruppo UNIVISION , organizzatore dell'appuntamento insieme alla sua filiale  inglese Fusione Mezzo Group.