MIGUEL BOSE' TRA 'MITO' E REALTA'

Blog/Gruppo/Pagina

Miguel 'ieri' e 'oggi' (scegli video, clicca play e...)

Miguel 'ieri' e 'oggi' (scegli video, clicca play e...)

Miguel 'ieri' e 'oggi' (clicca play e...)

venerdì 9 aprile 2010

ARTICOLO da Virgilio


E' già disco di platino in prevendita il nuovo lavoro di Miguel Bosé, Cardio, cha a giorni arriverà nei negozi, anticipato dal singolo Per Te, versione italiana curata da Jovanotti di Port ti. La sua soddisfazione è grande e tangibile. E come un fiume in piena l'artista italo-spagnolo ce l'ha raccontato e si è raccontato, con una chiacchierata a tutto campo su musica, politica, dieta, gay, cinema, Cuba, Opus Dei, il Barça e...la mamma.
"E' un disco divertito e divertente, sfacciato, pieno di ironia e buon umore. Un disco solare". "E' in puro stile brit-pop. E' nato così. Quando cominci a scrivere i pezzi non si sa cosa verrà fuori..." Ma è anche e soprattutto la semplicità che Bosé ha perseguito in esso, intensamente, spasmodicamente. Il che non significa superficialità. Tutt'altro. "La gioventù è un momento di grande intensità, dove i discorsi sono sovraccarichi, spesso barocchi. Col tempo arriva poi l'esigenza di abbozzare le cose più semplicemente. Quello della sintesi è l'esercizio più difficile. Quando chiesero a Picasso: 'Tra 20 anni come crede che dipingerà?, lui rispose: 'Come un bambino'...".

L'ARTICOLO CONTINUA QUI, con anche una galleria fotografica


Nessun commento: