MIGUEL BOSE' TRA 'MITO' E REALTA'

Blog/Gruppo/Pagina

Miguel 'ieri' e 'oggi' (scegli video, clicca play e...)

Miguel 'ieri' e 'oggi' (scegli video, clicca play e...)

Miguel 'ieri' e 'oggi' (clicca play e...)

sabato 10 settembre 2016

Un passo avanti per proteggere il pianeta Terra e le sue meraviglie: Miguel Bosé padrino e testimone alle Galapagos


Miguel Bosé, in conferenza stampa e nelle sue visite di ieri ha affermato la necessità di aver cura dei posti dove Darwin  elaborò per la prima volta  le sue ricerche per la pubblicazione del libro"L'Origine delle Specie." .Il documentario trasmesso da National Geographic, offrirà al pubblico l'opportunità di apprezzare uno dei posti più belli del pianeta.

"Galapagos  più che un arcipelago, è un stampo e se qualcosa accade a queste isole perderemo un posto che non esiste in nessuna altra parte del mondo", segnalò il cantante augurandosi che molti paesi si impegnino in  questo progetto di conservazione marittima. 
Miguel ha  pubblicato su Instagram un'immagine nella quale condivide coi suoi fan l'esperienza di stare vicino alle tartarughe giganti, uno degli animali più emblematici delle Isole, scrivendo il messaggio "Oggi abbiamo fatto un passo in avanti verso la preservazione di questo Santuario."

Miguel Bosè, inoltre, ha 'battezzato' con il nome 'Bandida' una nuova nata tra  le preziose testuggini  






Miguel Bosè, inoltre, ha 'battezzato' con il nome 'Bandida' una nuova nata tra  le preziose testuggini







Nessun commento: