MIGUEL BOSE' TRA 'MITO' E REALTA'

Blog/Gruppo/Pagina

Miguel 'ieri' e 'oggi' (scegli video, clicca play e...)

Miguel 'ieri' e 'oggi' (scegli video, clicca play e...)

Miguel 'ieri' e 'oggi' (clicca play e...)

venerdì 11 settembre 2015

Magico Miguel Bosé a Barcellona nel Palau San Jordi

Qualcuno potrà chiedersi: ma...'quanti concerti di Miguel vai a vedere? '...Ecco, la risposta è che no, non basta mai.
Il motivo non è soltanto la grande ammirazione per l'artista ma piuttosto il fatto che uno spettacolo è sempre diverso dall'altro.
I brani sono quelli, l'impianto scenico lo stesso. Tuttavia ogni volta c'è una magia diversa, che viene fuori dalle espressioni, dall'intensità, dal 'colore' che Miguel e la sua band eccezionale sanno dare e che non è mai uguale, sera per sera,
E' senz'altro anche merito del pubblico che partecipa non solo 'karaokeando' i brani bensì con entusiasmo, voglia di essere in simbiosi con  ciò che accade sul palco, tra sorrisi di Miguel e dell' equipo, momenti altamente teatrali, desiderio di divertire e divertirsi,  di commuoversi, di riflettere....insomma di essere 'un tutt'uno' con lui, con loro.

Come spesso ribadisco, questo Blog è soprattutto un 'diario' dove appunto le novità che riguardano Miguel,cercando di informare più o meno quotidianamente, inserisco video, foto e quant'altro...
Stavolta scrivo in prima persona perché al concerto del Palau San Jordi c'ero anch'io e non era il primo 'Amo Tour', per me.
Posso solo dire che quando c'è una platea-anche stavolta con molta Italia- che non 'si aspetta' che Miguel regali la sua arte ma fa 'salire sul palco' tutto il suo entusiasmo, diventa un super-concerto.
E tale è stato.
Miguel Bosè non si risparmia mai. Sa bene chi è il suo pubblico 'vecchio' o 'giovane' che sia. Sa adattare i brani in scaletta,  in ogni performance , a chi ha davanti. Ecco il 'segreto'....Ecco il desiderio di vederne non uno solo, di concerto, ma quanti più possibili e viverli in maniera sempre diversa.

Qualche lacrima di commozione è scesa (a me...ad altri fan italiani...) nel pensare che da qui a non si sa quando sarà difficile raggiungerlo. Inizierà il tour americano e ...nulla si intravede per un concerto italiano..........

Miguel, noi ci siamo, sempre, sempre di più e sempre pronti a vivere le emozioni che vorrai ancora regalarci. 





















Nessun commento: